Fitness e Sport

Gare di enduro in e-bike, il programma della terza stagione in Italia

Anche quest’anno le e-bike hanno il loro campionato di enduro, ormai alla terza edizione e nato da un’idea di Franco Monchiero, Cristian Trippa e Davide Bonandrini. La competizione nasce soprattutto i proprietari di MTB che non hanno più la costanza necessaria e che ora potrà usare l’e-bike per affrontare piste e competizioni con altri appassionati. Chi vorrà partecipare dovrà usare una e-bike a norma di legge in vigore con motore da 250W, fino a 25 km/h. Vietati assolutamente kit per “speed tuning”. La principale partnership sarà con l’azienda Specialized e il regolamento è vagliato dalla Federazione Ciclistica Italiana per l’assegnazione della maglia di campione italiano e-Enduro.

Dove si svolgeranno le tappe della terza stagione e-Enduro Powered by Specialized?

Le location scelte sono 5:

  • 16-17 marzo Alassio
  • 26-27 aprile Lacona 
  • 25-26 maggio Pogno 
  • 22-23 giugno Val di Pejo
  • 21-22 settembre Varazze

L’organizzazione provvederà a tutti gli aspetti tecnici necessari: dalla calibrazione dei motori alle ricariche (anche durante le gare stesse saranno previsti stop di ricarica) Tra le curiosità c’è il fatto che è assolutamente vietato usare mezzi meccanici a motore per provare i percorsi, mantenendo fede all’attenzione per l’ecosistema.

Quanto costa partecipare?

Vale la pena sottolineare che il prezzo per la singola tappa è di 40 euro, una cifra tutto sommato contenuta considerato che consentirà di gareggiare in posti dal fascino naturale incredibile. E, in tal senso, il primo appuntamento di Alassio che si è svolto la scorsa settimana è stato un successo davvero incredibile.

Si proseguirà a Lacona, Isola D’Elba, in un altro scenario incantevole e col mare a strettissimo contatto. L’organizzazione guidata dal sempre attento Franco Monchiero, che ha disegnato i percorsi di tutte le tappe di questa stagione, consentirà tra l’altro di ricevere alcune agevolazioni per il trasporto (traghetto) verso la stupenda Isola in provincia di Livorno. 

La novità di quest’anno arriva ovviamente dalla località torinese Pogno, che vanta un’ottima tradizione recente in tema Enduro, mentre la Val di Pejo ospitò già una tappa nella scorsa stagione: fu un gran successo ed ora l’evento è inserito all’interno del programma ufficiale Val di Sole Bike Land.

La chiusura della stagione sarà come sempre a Varazze, probabilmente la tappa più spettacolare di tutte e che di certo sarà un appuntamento imperdibile per i proprietari di e-bike che vogliono cimentarsi in quest’avventura.

Alessandro Aru

Ciao sono Alessandro Aru e scrivo anche per Italia H24

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close