MarketingTecnologia e Internet

Quanto costa sviluppare un’App su iOS?

Quanto costa sviluppare un’app su iOS? Stai per lanciare la tua splendida creazione? Bene, hai scelto il momento perfetto! La rivoluzione mobile ha inaugurato un’era entusiasmante per il business.

I siti web e le piattaforme di social media non sono più l’unico modo per rafforzare il brand e generare vendite. Costruire app mobile personalizzate è la nuova mossa vincente per piccole, medie e grandi imprese.

Lo scorso anno ha registrato ben 197 miliardi di download di app, una cifra sconcertante. Questo numero arriverà a duplicarsi nel giro di tre anni. Cogli il momento giusto e proiettati nel futuro!

Attualmente preferisci affidarti al sito web tradizionale per raggiungere i tuoi obiettivi di business? E’ tempo di cambiare strategia. Recupera il tempo perso e sviluppa un’applicazione per smartphone perfetta per migliorare l’attività. Hai scelto la piattaforma iOS? Benissimo, non ti resta che scoprire quanto dovrai spendere!

Quanto costa sviluppare un’app per iOS?

Non esiste una formula magica per determinare il costo di creazione di un’app. Le varianti sono infinite, tanti fattori in grado di influenzare il prezzo finale.

Di seguito analizzeremo alcune varianti che incidono sul costo finale dell’applicazione, indicando cifre approssimative che potranno esserti d’aiuto.

Partiamo dal principio; che cos’è un’app mobile personalizzata? Senza addentrarci nel linguaggio puramente tecnico, diremo che si tratta di un tipo di programma software specificamente progettato per funzionare su dispositivi mobili, come smartphone o tablet.

Tutte le app seguono lo stesso programma di creazione? Ovviamente no. Esistono infatti 3 tipologie di applicazioni, ognuna con i relativi vantaggi e svantaggi.

  1. Un’app Web è la versione mobile di un sito tradizionale. Lo spazio di archiviazione limitato del cellulare è il più grande problema del software in questione. Solitamente gli utenti prediligono le app web piuttosto che i siti classici, tienilo in considerazione per migliorare l’immagine della tua attività.
  2. Un’app nativa è invece costruita per un sistema operativo specifico (in questo caso iOS) e viene scaricata dall’utente tramite un app store. Si tratta del miglior software in assoluto, nonché del tipo di app più complessa. Il rovescio della medaglia? Se desideri attivare l’accesso su dispositivi diversi, è necessario creare due versioni separate. Le app devono essere categoricamente approvate dall’app store.
  3. Un’app ibrida è molto meno complicata da sviluppare poiché è scritta con solo linguaggio di programmazione, può funzionare su piattaforme differenti e si comporta più o meno come un’app nativa. Questo tipo di applicazione è molto popolare, poiché facile sia da sviluppare che da gestire.

Decidere di sviluppare un’app per la tua attività sarà la scelta vincente che stavi cercando. Vuoi scoprire il perché? Continua a leggere il post!

Perché la tua azienda ha bisogno di un’app mobile? Forse avrai già sentito parlare di tutti i vantaggi annessi; in caso contrario, scopri i punti salienti in questa utile guida:

1. Le app mobili aumentano il tuo valore per i clienti

Qual è il concetto di base? Essere mobile-friendly non ha prezzo. L’applicazione rappresenta il modo più efficace per abbracciare il concetto, a causa del valore assoluto per i tuoi clienti. Il vantaggio principale è l’accesso facile e immediato.

I clienti di oggi trascorrono circa 2 ore e 51 minuti al giorno sui dispositivi mobili. Un’app offre loro la possibilità di interagire con te in qualsiasi momento, a proprio piacimento, senza la necessità di cambiare dispositivo.

Questo offre molte opportunità per servire i clienti, ecco come:

  • Offrire sconti e promozioni esclusivi
  • Fornire informazioni sul prodotto / servizio
  • Fornire informazioni gratuite che portano a offerte a pagamento
  • Fornire supporto e feedback immediati ai clienti
  • Facilitare i programmi di ricompensa
  • Rafforzare le relazioni con i clienti e coltivare la fiducia

In definitiva, finirai con il migliorare l’opinione del tuo cliente, ovvero un punto molto importante per la crescita del business. Quasi il 90% delle aziende concorda sul fatto che la qualità dell’esperienza del cliente, è la chiave per fidelizzare nel tempo.

2. Le app mobili aumentano il coinvolgimento dei clienti

Uno dei maggiori vantaggi del canale mobile è la possibilità di connettersi e interagire con il pubblico in tempo reale, sviluppando relazioni di fiducia per guidare il cliente attraverso ogni fase del ciclo di vendita.

La velocità, l’accessibilità e la praticità di un’app sono il mix ideale per intraprendere l’azione e influenzare le decisioni di acquisto. Il risultato? Più vendite e maggiori profitti.

3. Le app mobili aumentano il riconoscimento del brand

Più clienti vedranno e utilizzeranno la tua app, più è probabile che acquisteranno da te. Visualizzare l’icona del brand per quasi tre ore al giorno direttamente sullo schermo dello smartphone, è un ottimo modo per imprimere la tua presenza nelle menti dei consumatori.

L’app mobile possiede un grande potenziale virale. Quando migliaia di persone scaricheranno la tua app, stai pur certo che l’azione si spanderà a macchia d’olio. Questa rapidità di contatto con i clienti, riduce anche il ciclo di vendita. Pensaci!

Più situazioni costrurai per comunicare con i tuoi potenziali clienti, più facile sarà ottenere una conversione alle vendite.

4. Le app sono un ottimo canale di vendita

Un’app offre ai clienti la possibilità di fare qualsiasi cosa che normalmente farebbero sul tuo sito, ma senza doversi allontanare dal comfort del proprio dispositivo mobile. È un canale di marketing diretto, il che significa meno interruzioni e più conversioni. Questo genera maggiori vendite ad un costo inferiore di acquisizione dei clienti.

5. Le app mobili offrono il percorso migliore per premiare il mercato

Se vuoi posizionarti in cima alla lista delle aziende appartenenti al tuo mercato, devi aumentare il tuo valore competitivo. Un’app mobile nasce proprio questo, per due motivi ben precisi.

Più valore darai ai tuoi clienti, più ti distinguerai come soluzione unica ai loro problemi.
Con l’aumento dell’acquisizione dei clienti, potrai aggiudicarti e fidelizzare una quota maggiore del tuo mercato di riferimento. E’ proprio così che riuscirai a raggiungere la posizione dominante sul mercato.

6. Le app mobili sono una fonte di preziose informazioni sui clienti

I dati dei consumatori sono tutto. Ecco perché il prodotto pubblicitario di Facebook è uno dei più grandi al mondo. Il livello di dati demografici e psicografici che puoi raccogliere tramite l’app mobile possiede un valore inestimabile.

Ti permette di entrare nella mente e nel cuore dei tuoi clienti, in modo da poter capire i punti dolenti e quelli più forti. Di conseguenza la tua attività trarrà grossi benefici e guadagni maggiorati.

Pubblica l’app su iOS

lo sviluppo iOS è leggermente piú costoso rispetto ad Android. Per pubblicare la tua applicazione su App Store dovrai registrarti all’Apple Developer Program e cliccare sul bottone: Start Your Enrollment. Scegli quindi se utilizzare il tuo ID Apple attuale o crearne uno nuovo. Il costo della registrazione è pari a 99 dollari all’anno. Il processo di verifica delle applicazioni da parte di Apple è più lento rispetto ad Android, richiede circa una settimana di tempo.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close