Tecnologia e Internet

Crash Bandicoot N. Sane Trilogy: potrebbe arrivare su PC e Switch

Lo scorso anno la Crash Bandicoot N. Sane Trilogy ha riscosso ottimi consensi su PlayStation 4 e secondo nuove indiscrezioni la raccolta potrebbe approdare anche su PC e Nintendo Switch nel corso del 2018.

A dare indicazioni in tal senso è stato Max Arguile, Licensing manager di GB Eye, sull’ultimo numero di “Licensing Source Book Europe”. “Il nuovo gioco è stato un grande successo sul mercato retail senza spese di marketing. Il prossimo anno sarà ancora più forte (Switch e PC)”, dice Arguile.

In precedenza il CEO di Activision, Eric Hirshberg, aveva svelato che l’azienda è rimasta sorpresa dal successo riscosso dalla raccolta, e questo è bastato ad alimentare le speculazioni su una possibile pubblicazione anche per altre piattaforme, peraltro finora mai confermata dal publisher.

Secondo quanto emerso, Activision sembra intenzionata a sfruttare il noto brand per altri 5 anni e quindi sicuramente sino al 2022. Entro la fine del 2018, la fortunata versione remaster dei primi tre capitoli di Crash Bandicoot, uscita solo su Playstation 4, dovrebbe arrivare anche su PC e Switch, mentre nel 2019 verrà rilasciato un nuovo capitolo della serie.

Ad oggi, non sappiamo se questa indiscrezione sia vera o falsa ma Activision non ha rilasciato commenti, di conseguenza non resta altro che attendere notizie ufficiale. Non è comunque la prima volta che si parla dell’arrivo di Crash Bandicoot N. Sane Trilogy su altre piattaforme, spesso però si menzionava l’uscita del gioco su Xbox One, versione invece non citata da GB Eye.

Ricordiamo che Crash Bandicoot N. Sane Trilogy (Sviluppato da Vicarious Visions) è disponibile solo su Playstation 4. Il titolo è uscito lo scorso luglio e ha ottenuto un successo davvero impressionante, risultando una delle esclusive destinate alla console di Sony più venduta nel 2017.

Questa scelta di Activision sembra abbastanza legittima sapendo comunque l’enorme successo che ha avuto questa saga già ai tempi della Playstation One, quindi non ci resta che aspettare e sperare per gli amanti di Crash

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close