SEO

La Seo nel 2020: nuove tendenze e suggerimenti utili

Le strategie finalizzate al posizionamento dei siti sui motori di ricerca sono in costante evoluzione: per questo motivo è fondamentale essere aggiornati in questo settore, conoscendo e anticipando i trend del momento e quelli futuri. Per esempio, è certo che nel corso dei prossimi mesi il ricorso alle ricerche vocali si farà sempre più consistente e costante.

Allo stato attuale la maggior parte delle ricerche e della navigazione arriva da smartphone e tablet: per questo motivo, sarebbe sbagliato restare ancorati alla concezione classica delle parole chiave.

Il concetto di content writing si modifica

In un contesto in cui aumenta il dinamismo delle ricerche, diventa un fattore decisivo quello che riguarda la qualità dei testi, mentre il content writing si evolve: Google, infatti, è sempre più capace di pensare, come se si stesse esercitando per trasformarsi in un essere umano. Per ciascuna ricerca che viene compiuta sul motore di ricerca possono essere create delle keyword nuove, correlate a long tail specifiche.

Ciò che conta è che le pagine web più competitive e performanti sono quelle capaci di fornire risposte esaustive e concrete: quelle, cioè, che danno le informazioni desiderate andando dritte al punto ed evitando ogni perdita di tempo.

Easyweb Consulting, gli esperti del posizionamento Google

Una delle realtà italiane specializzate nel posizionamento google è Easyweb Consulting, che si occupa di ogni fase di questa attività. Prima di dare il la al posizionamento, per esempio, si procede a un’analisi che permette di verificare se sia positivo o meno il valore del return of investment.

Easyweb Consulting mette a disposizione uno strumento di calcolo ad hoc che serve proprio a capire se convenga oppure no ricorrere al posizionamento sui motori di ricerca.

Come si migliora il posizionamento

Tra le attività che si possono svolgere ai fini di un migliore posizionamento c’è lo sfruttamento dei social media: è importante, a questo scopo, pianificare e sviluppare un piano nazionale incentrato sui social network che preveda la programmazione dei post e la loro pubblicazione sulla base di una strategia ben precisa.

Altrettanto fondamentale è la creazione di una efficace link building, basata su siti che vantano un alto trust Google, e cioè un livello di qualità molto elevato, ovviamente appartenenti allo stesso settore del sito da ottimizzare.

Come e perché indicizzare su Google il proprio sito

Essere consapevoli di tutte le novità del 2020 in termini di Seo e ottimizzazione per i motori di ricerca è un passo fondamentale per indicizzare il proprio sito nel migliore dei modi: il che vuol dire incrementare i propri profitti e, soprattutto, moltiplicare le possibilità di arrivare a nuovi clienti.

La user experience è, in tal senso, un fattore di cui occorre tenere conto: essa corrisponde all’esperienza vissuta dagli utenti che navigano sul sito.

Un posizionamento ottimale su Google dipende dalla rapidità del caricamento delle pagine e dalla presenza di una site map grazie a cui sia possibile gestire i collegamenti e l’organizzazione dei contenuti.

Le parole chiave

A differenza di quel che accadeva fino a qualche anno fa, oggi Google non premia la ripetizione delle parole chiave o la loro densità: presta attenzione, invece, al modo in cui le keyword vengono inserite. I testi di un sito ben posizionato su Google devono essere ben scritti, completi di informazioni importanti e caratterizzati da una leggibilità ottimale.

Proprio per questo motivo, le parole chiave devono essere inserite in modo naturale e mai forzato. Tali indicazioni sono valide non solo per testi di presentazione o articoli informativi, ma anche per le schede prodotto e qualsiasi altro tipo di contenuto presente su un sito.

Alessandro Aru

Ciao sono Alessandro Aru e scrivo anche per Italia H24

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close