Tecnologia e Internet

I Migliori auricolari per ascoltare musica nel 2018

Ami ascoltare musica? Allora sai che la qualità del suono risulta di fondamentale importanza! Goditi i momenti di relax con i tuoi brani preferiti, scegli i migliori auricolari per ascoltare musica nel 2018 e scopri la guida definitiva per il sound perfetto!

Migliori auricolari per ascoltare musica nel 2018

Tutti abbiamo acquistato cuffie mediocri. Auricolari da indossare per qualche settimana, forse mese, prima di essere gettati nella spazzatura poiché mal funzionanti o poco performanti. Ci riferiamo a prodotti in saldo, fine serie o linee di check-out, destinati ad un utilizzo generico e di breve durata.

Non siamo qui per dirti di non acquistare più auricolari di quel genere; vogliamo semplicemente avvisarti che la tipologia di cuffie usa e getta, non sarà certamente in grado di regalarti la migliore esperienza audio durante l’ascolto musicale.

Parliamo infatti di auricolari particolarmente economici, che non sono fisicamente in grado di fornire l’esperienza audio desiderata, simile a quella percepita al cinema, nei film, negli album e nei programmi TV preferiti per esempio.

TL; DR: Sono economici e semplici, certo, ma non sono buoni. Hai mai valutato l’acquisto di cuffie eccezionali? I migliori auricolari per ascoltare musica nel 2018 sono disponibili anche quando hai un budget limitato a disposizione.

Consulta questa guida utilissima, dove potrai trovare prodotti validi e di qualità, perfetti per accompagnare i tuoi istanti musicali in ogni momento della giornata! Si tratta di una selezione ricca, suddivisa per caratteristiche, con opzioni più o meno costose. Sarà impossibile non trovare le cuffie adatte alle tue esigenze!

Quali sono le migliori cuffie da acquistare in questo momento?

Ecco una rapida occhiata alle migliori cuffie di quest’anno:

 

  • Le migliori cuffie in-ear: 1More Triple Driver In-Ear Headphone
  • Le migliori cuffie in-ear alternativa budget ridotto: RHA S500u
  • Le migliori cuffie auricolari: Grado SR60e
  • Le migliori cuffie auricolari alternativa budget ridotto: Urbanears Plattan II
  • Le migliori cuffie over-ear: B & W P9 Signature
  • Le migliori cuffie over-ear economiche: Audio-Technica ATH-SR5BT
  • Le migliori cuffie con cancellazione del rumore: Sony WH-1000XM2
  • Le migliori cuffie wireless: Beyerdynamic Amiron Wireless
  • Le migliori cuffie wireless economiche: Plantronics BackBeat Pro 2
  • I migliori auricolari Bluetooth: Optoma NuForce BE Sport4
  • I migliori auricolari wireless: Jabra Elite 65tJabra Elite 65t

Le migliori cuffie in-ear: 1More Triple Driver In-Ear Headphone

La tua ricerca di cuffie dal suono eccezionale e di buon valore finisce qui:

1More Triple Driver In-Ear Headphone migliori auricolari per ascoltare musica nel 2018
1More Triple Driver In-Ear Headphone

Design acustico: chiuso | Peso: N / A | Lunghezza del cavo: N / A | Risposta in frequenza: 20-40.000 Hz | Driver: N / A | Tipo di driver: dinamico | Sensibilità:99 dB / mW | Impedenza: 32 ohm | Durata della batteria: N / A | Intervallo wireless: N / A | NFC: N / A

+ Eccezionale qualità del suono
+ Ottima costruzione e design
+ Valore ineguagliabile
– Il telecomando in plastica sembra economico
L’ascolto con le cuffie in-ear 1MORE Triple Driver offre innumerevoli vantaggi, parliamo di un prodotto di qualità a prezzi più che accessibili. La riproduzione musicale è impeccabile, i materiali utilizzati appaiono resistenti e lussuosi. Il brand si piazza in cima alla classifica dei migliori auricolari per ascoltare musica nel 2018. Uniche pecche (altamente trascurabili): telecomando di fattura economica e cavo di gomma leggermente fastidioso. Per ciò che riguarda il resto, sarebbe stato impossibile fare di meglio!

Le migliori cuffie auricolari budget: RHA S500u

Cuffie auricolari incredibilmente economiche e dal suono eccezionale

RHA S500u migliori auricolari per ascoltare musica nel 2018
RHA S500u migliori auricolari per ascoltare musica nel 2018

Design acustico: chiuso | Peso: 14 grammi | Lunghezza del cavo: 1,35 m, materiale doppio | Risposta in frequenza: 16-22.000 Hz | Driver: Micro Dynamic | Tipo di driver: dinamico | Sensibilità: 100 dB | Impedenza: 16 ohm | Durata della batteria: N / A | Intervallo wireless: N / A | NFC: N / A

+ Ottima qualità
+ Audio bilanciato e ricco
– Sibilante a volte

Se ami la buona riproduzione del suono e non vuoi spendere un capitale, è difficile pensare ad auricolari migliori rispetto a RHA S500u. Il rapporto qualità/prezzo è ottimo, la qualità del suono è bilanciata da un leggero bump medio-basso. Il basso è delicatamente enfatizzato e presenta un buon impatto pur mantenendo un discreto controllo. Gli alti, a volte sibilanti, rendono la musica più emozionante anche se non tutti apprezzano.

Le migliori cuffie auricolari: Grado SR60e

Prestazioni audio davvero eccellenti per un prezzo altamente competitivo

Grado SR60e
Grado SR60e

Design acustico: aperto | Peso: N / A | Lunghezza del cavo: N / A | Risposta in frequenza: 20Hz-20.000Hz | Driver: N / A | Tipo di driver: dinamico | Sensibilità: 99db | Impedenza: 32 ohm | Durata della batteria: N / A | Intervallo wireless: N / A | NFC: N / A

+ Molto comode
+ Definizione impressionante per il prezzo
+ Altamente raccomandate
– Nessun controllo in linea
Difficile trovare di meglio tra i migliori auricolari per ascoltare musica nel 2018 di SR60e di Grado. La terza generazione della Prestige Series di Brooklyn, con sede a New York, è la migliore e più raffinata di sempre. L’SR60e in particolare è una scelta intelligente se stai cercando un set di cuffie entry-level. Il design del padiglione dell’orecchio è aperto sul retro, ciò rende il prodotto più traspirante rispetto alla maggior parte delle cuffie on-ear.

Le migliori cuffie auricolari budget: Urbanears Plattan II

Un acquisto di valore perfetto se vuoi cuffie che siano economiche e comode

Cuffie Urbanears Plattan II
Urbanears Plattan II

Design acustico: chiuso | Peso: N / A | Lunghezza del cavo: N / A | Risposta in frequenza: 20Hz-20.000Hz | Driver: N / A | Tipo di driver: dinamico | Sensibilità: 99db | Impedenza: 32 ohm | Durata della batteria: N / A | Intervallo wireless: N / A | NFC: N / A

+ Molto comode
+ Buon valore
– Nessun controllo del volume
Le cuffie originali Plattan si proponevano come auricolari on-ear di media fattura. Urbanears non voleva accontentarsi della mediocrità. L’azienda ha preso a cuore il feedback dei clienti decidendo di affrontare le numerose lamentele riguardo a comfort, qualità del suono e isolamento. Per la maggior parte degli utenti, Urbanears è riuscito nel proprio intento, rendendo Plattan II il degno seguito delle cuffie più popolari della compagnia. Si tratta di un prodotto basic, con poche funzionalità e un suono tuttavia pulito e molto apprezzabile.

Le migliori cuffie over-ear: Bowers & Wilkins P9 Signature

Auricolari premium che rispettano la buona qualità del suono

Bowers & Wilkins P9 Signature migliori auricolari per ascoltare musica nel 2018
Bowers & Wilkins P9 Signature

Design acustico: chiuso | Peso: 413 g | Lunghezza del cavo: N / A | Risposta in frequenza: 2 – 30.000 Hz | Driver: Mylar / Titanio da 1,6 pollici (40 mm) | Tipo di driver: dinamico | Sensibilità: 111dB SPL @ 1kHz – / 1Vrms | Impedenza: 22 Ohm | Durata della batteria: N / A | Intervallo wireless: N / A | NFC: N / A

+ Livello dei dettagli eccezionale
+ Chiarezza su tutta la linea
+ Comode da indossare per lunghi periodi
– Mancanza di funzionalità extra
– Molto costose
Le cuffie firmate P9 di Bowers & Wilkins sono eccezionali, inutile aggiungere altro. Presentano un suono pulito e raffinato, che offre un livello dei dettagli quasi impareggiabile. Nonostante ciò, appaiono leggere e molto comode da indossare. Abbiamo a che fare con un prodotto high level, valuta bene il tuo acquisto e l’utilità a cui è destinato: se cerchi un semplice paio di auricolari da utilizzare la mattina sul treno, puoi accontentarti di cuffie molto meno costose! Se al contrario hai deciso di investire in qualcosa di serio per ascoltare la tua collezione di musica rara, pochi prodotti potranno eguagliare i P9.

Le migliori cuffie over-ear economiche:

Queste cuffie over-ear offrono prestazioni e valori eccezionali

Audio-Technica ATH-SR5BT
Audio-Technica ATH-SR5BT

Design acustico: chiuso | Peso: .64 sterline | Lunghezza del cavo: 3,9 piedi | Risposta in frequenza: 5-40.000 Hz | Driver: due driver da 1,7 “| Tipo di driver:dinamico | Sensibilità: 100 dB | Impedenza: 35 ohm | Durata della batteria: 40 ore | Intervallo wireless: N / A | NFC: No

+ Suono bilanciato
+ La modalità cablata suona ancora meglio
– Gli alti possono risultare troppo energici

Gli amanti dell’ascolto perfetto generalmente evitano le cuffie senza fili a causa della scarsa qualità del suono. Tuttavia, l’audio Bluetooth è migliorato enormemente durante il corso degli anni. Attualmente esistono molte cuffie wireless in grado di soddisfare anche gli appassionati di musica più esigenti, grazie al supporto di Hi-Res Audio sempre più diffuso.

Detto ciò, l’Audio-Technica ATH-SR5BT si classifica tra i migliori auricolari audio cablati wireless sotto i 200 Euro. Suonano bene con tutti i generi musicali e offrono una curva di risposta quasi piatta. Appaiono estremamente confortevoli, anche per lunghe sessioni di ascolto; la fattura è molto buona. La durata della batteria è impressionante; quasi 40 ore di riproduzione con una sola carica. Mancano alcune funzionalità solitamente presenti nelle cuffie wireless più costose (come la cancellazione attiva del rumore e l’abbinamento multi-dispositivo), compromessi tuttavia più che accettabili in cambio di un suono fenomenale.

Le migliori cuffie con cancellazione del rumore: Sony WH-1000XM2

Cuffie a cancellazione del rumore cristalline

Sony WH-1000XM2
Sony WH-1000XM2

Design acustico: chiuso | Peso: 23 g | Lunghezza del cavo: N / A | Risposta in frequenza: N / A | Driver: N / A | Tipo di driver: N / A | Sensibilità: N / A | Impedenza: N / A | Durata della batteria: 10 ore | Intervallo wireless: 33 ft | NFC: sì

+ Audio dal suono eccezionale
+ Comandi tattili
– I cardini sulle braccia sono fragili
Quando acquisti un paio di cuffie dotate di cancellazione del rumore, migliori la qualità di ascolto grazie al bloccaggio del rumore esterno. Gli auricolari firmati Sony offrono entrambi i vantaggi garantendo l’eliminazione dei suoni estranei affiancata da ottimo audio ad alta risoluzione. Le cuffie Sony WH-1000XM2 sono il seguito delle sorprendenti MDR-1000X . Offrono una durata della batteria leggermente ridotta rispetto alle over-ear di punta targate Bose (QuietComfort 35), tuttavia il nuovo modello di Sony surclassa il QC35 in termini di prestazioni sia per quanto riguarda il prezzo, che per l’insieme delle caratteristiche generali.

Le migliori cuffie wireless: Beyerdynamic Amiron Wireless

Le cuffie wireless dal suono migliore che puoi acquistare

Beyerdynamic Amiron Wireless
Beyerdynamic Amiron Wireless

Design acustico: chiuso | Peso: 380 g | Lunghezza del cavo: 1,2 m, staccabile | Risposta in frequenza: 5 – 40.000 Hz | Driver: 50mm | Tipo di driver: dinamico, Tesla | Sensibilità: 100 dB a 1 KHz | Impedenza: 32 ohm | Durata della batteria: 30 ore | Portata wireless: 10 metri (30+ piedi) | NFC: no

+ Eccellente qualità dei materiali di fabbricazione e comfort
+ Suono dettagliato, dinamico e spazioso
– Non è l’ideale per i viaggi
Le Beyerdynamic Amiron Wireless sono un acquisto quasi del tutto perfetto, sicuramente in grado di soddisfare le tue aspettative. Il suono è ampio e dettagliato, ti farà venir voglia di riscoprire la tua intera libreria musicale. Il design piuttosto ingombrante e l’isolamento acustico medio, rendono questi auricolari terribili per il viaggio. Se ciò che stai cercando è però il suono nitido e perfetto senza fili, questo è il prodotto che fa per te.

Le migliori cuffie wireless economiche: Plantronics BackBeat Pro 2

Il migliore amico di un viaggiatore

Plantronics BackBeat Pro 2
Plantronics BackBeat Pro 2

Design acustico: chiuso | Peso: 0,64 libbre (289 g) | Lunghezza del cavo: N / A | Risposta in frequenza: N / A | Driver: 40mm | Tipo di driver: dinamico | Sensibilità: N / A | Impedenza: N / A | Durata della batteria: 24 ore | Portata wireless: 100 metri (330 piedi) | NFC: no

+ Incredibile durata della batteria (24 ore)
+ Bluetooth multipunto
+ Suono dettagliato
– Styling non per tutti
Se viaggi di frequente, probabilmente non amerai gli auricolari dotati di scarsa batteria e privi del bloccaggio del suono. E’ giunta l’ora di provare le cuffie Plantronics BackBeat Pro 2, uno dei pochi prodotti attualmente disponibili sul mercato in grado di soddisfare le esigenze di chi viaggia, con un costo pari a meno della metà rispetto ai maggiori brands come Beats, Bose e Sony.  Queste cuffie includono la funzionalità di auto spegnimento, che entra in funzione quando smetti di indossarle. Ciò significa ottimizzazione della batteria e maggiore durata.
Le cuffie BackBeat Pro 2 offrono un eccellente comfort da viaggio, sostenuto da un’incredibile durata della batteria. Potrai inoltre accoppiare due dispositivi contemporaneamente, mantenendo un audio dettagliato e pulito.

I migliori auricolari Bluetooth: Optoma NuForce BE Sport4

Auricolari wireless perfettamente pratici

Optoma NuForce BE Sport4 migliori auricolari per ascoltare musica nel 2018
Optoma NuForce BE Sport4

Design acustico: chiuso | Peso: 15,5 grammi | Risposta in frequenza: 20Hz – 20kHz | Driver: 6 mm | Tipo di driver: dinamico | Sensibilità: 92dB +/- 3dB | Impedenza: 32 Ohm | Durata della batteria: 10 ore | Intervallo wireless: 98 piedi | NFC: no

+ Audio impressionante
+ Eartips personalizzati
+ Design pratico
– Non adatto per l’ascolto con un solo orecchio
Gli auricolari wireless NuForce BE Sport4 sono rari come perle: sono versatili e funzionano estremamente bene in ogni situazione. Sebbene siano progettati per l’uso in palestra, i BE Sport4 svolgono un lavoro eccezionale isolando l’audio anche in ambienti urbani affollati; sono piuttosto buoni anche per l’ascolto a casa.

Gli auricolari BE Sport4 presentano una durata della batteria pari a 10 ore. Due ore di utilizzo richiedono una carica di soli 15 minuti (ovvero l’ideale per chi è di fretta e si sta preparando per andare a correre o in palestra).

I migliori auricolari wireless: Jabra Elite 65t

Uno dei migliori auricolari wireless che puoi comprare

Jabra Elite 65t
Jabra Elite 65t

Design acustico: chiuso | Peso: N / A | Risposta in frequenza: 20Hz – 20kHz | Driver: N / A | Tipo di driver: N / A | Sensibilità: N / A | Impedenza: N / A | Durata della batteria: 4,5 ore (13,5 ore in caso di ricarica) | Intervallo wireless:N / A | NFC: no

+ Piacevoli da usare
+ Qualità del suono bilanciata
– Selezione limitata di auricolari
Le cuffiette wireless Jabra Elite 65t sono tra i migliori auricolari per ascoltare musica nel 2018. Hanno un prezzo maggiore rispetto a Apple AirPods, ma offrono migliore qualità del suono, isolamento acustico e rumore ambientale regolabile a piacimento. E se non ti piace il design degli strani AirPods dall’aspetto alieno, quello  sobrio e pulito di Jabra 65t potrebbe essere di tuo gradimento.

Mentre Jabra Elite 65t è una delle cuffie wireless wireless con il punteggio più alto al momento disponibili in commercio, esistono numerose alternative che meritano di essere considerate: se vuoi un paio di auricolari perfetti per allenarti valuta i Jabra Elite Sport, caratterizzati da un’altissima resistenza studiata per chi fa sport. Se invece possiedi un budget alto e cerchi il meglio per il tuo ascolto, la cancellazione del rumore attiva di Sony WF-1000X sarà una scelta eccellente. Gli amanti dei bassi intensi e profondi dovrebbero invece provare gli auricolari SOL Republic Amps Air .

Come scegliere gli auricolari perfetti per le tue esigenze?

Ora che conosci i migliori auricolari per ascoltare musica nel 2018, non ti resta che scegliere il modello più consono alle tue esigenze, in grado di accompagnare i momenti di svago nel miglior modo possibile. Quali caratteristiche dovresti valutare per comprare il prodotto perfetto?

Segui i consigli indicati in questa guida, così da poter scegliere in modo consapevole, spendendo correttamente il tuo budget. Impara a distinguere le diverse tipologie di cuffie per evitare acquisti errati.

Cuffie auricolari in-ear

Questo tipo di cuffie, più comunemente chiamate cuffie o auricolari, è in genere la tipologia più economica e semplice per ascoltare musica in modo pratico. Se hai acquistato un lettore MP3 o, più recentemente, uno smartphone, è probabile che tale accessorio sia incluso nel kit originale.

Gli auricolari si appoggiano dentro, o appena fuori, dal condotto uditivo e creano una sorta di sigillo che mantiene l’aria isolata. Rispetto ad altri tipi di cuffie, questi sono quelli più discreti che troverai in commercio. Il packaging minuscolo li rende estremamente portabili; sono la scelta privilegiata dagli atleti.

I prezzi riguardanti questa tipologia di accessori risultano estremamente variabili; è anche possibile trovarne di particolarmente economici. La trasmissione del suono è generalmente confusa, priva di bassi e poco dettagliata. Detto ciò, ti basterà aumentare il budget per portare a casa modelli più completi e soddisfacenti.

Cuffie auricolari on-ear

In apparenza risultano molto simili alle cuffie auricolari, si adattano tuttavia alla tua testa in modo leggermente diverso. Invece di avvolgere le orecchie con un morbido cuscino, le cuffie on-ear creano una sottile guarnizione traspirante attorno all’orecchio. L’isolamento del rumore risulta pertanto molto meno efficace rispetto alle opzioni intrauricolari o over-ear. Questo accessorio offre innumerevoli benefici durante l’ascolto, scopriamo perché!

Le cuffie On-Ear sono in genere più facili da portare rispetto ai modelli over-ear e, in quanto tali, attraggono i viaggiatori e amanti del fitness. Fare una passeggiata o jogging in città diviene più sicuro, in quanto sarà possibile sentire il traffico ed essere consapevoli dei potenziali pericoli.

Cuffie auricolari over-ear

Questo tipo di cuffia auricolare offre generalmente maggiore ricchezza e profondità del suono, che consentono agli ascoltatori di distinguere gli strumenti e i suoni in modo semplice e immediato. Inoltre, le cuffie over-ear, si posizionano intorno all’orecchio con una morbida imbottitura, confortevole anche per gli ascolti di lunga durata.

La fascia di prezzo per un set di cuffie auricolari parte da 100 euro fino a raggiungere i mille. Attenzione! Non è assolutamente necessario spendere così tanti soldi per un buon paio di auricolari. Detto questo, valuta attentamente che il prezzo speso per le cuffie corrisponda all’effettiva qualità.

Con un budget di circa 200/300 euro, potrai certamente acquistare un prodotto dalla qualità eccellente, fabbricato con materiali pregiati e caratterizzato da audio e funzioni straordinarie, come l’ANC (cancellazione attiva del rumore esterno).

Cuffie auricolari wireless senza fili

Questo stile di cuffie differisce dalle altre per l’assenza di cavi; sarà possibile trovare svariate forme e modelli, tra cui auricolari in-ear, on-ear e over-ear sans wire.

Le cuffie in versione senza fili presentano solitamente un aumento sul prezzo pari a circa 100 euro, D’altronde si sa, le innovazioni tecnologiche non sono mai economiche! Una cosa importante da considerare è che il lettore musicale di cui sei in possesso deve poter supportare il protocollo wireless Bluetooth, strettamente necessario per utilizzare questo tipo di cuffie.

Il Bluetooth è divenuto esponenzialmente più affidabile nel tempo, ma è sempre suscettibile ai disturbi della linea. In breve, qualsiasi piccolo segnale di disturbo, dai più banali (segnali Wi-Fi in conflitto, microonde, telefoni cordless), ai più complicati, potrà bruscamente interrompere la tua esperienza di ascolto musicale in modalità wireless. Valuta i pro e i contro prima di effettuare un acquisto azzardato. Se ciò che cerchi è la comodità senza fili a discapito della qualità di segnale, le cuffie wireless potrebbero essere una valida opzione.

Cuffie auricolari con cancellazione del rumore

Questa categoria, così come le cuffie wireless, non si limita ad un fattore di forma o misura. È possibile trovare l’intelligente mix di tecnologie integrato nelle cuffie in-ear, on-ear e over-ear.

Molti brand affermano erroneamente di offrire una vera cancellazione del rumore esclusivamente tramite l’imbottitura inclusa intorno alle cuffie. Non è vero! Tale funzione porta il nome di PNC (cancellazione passiva del rumore) e non equivale alla reale ANC. Posizionare le mani a coppa intorno alle orecchie produrrebbe lo stesso effetto, quindi perché sborsare tanti soldi?

D’altra parte, l’ANC (cancellazione attiva del rumore) è un vero affare. Questa tecnica utilizza un set di microfoni esterni in grado di rilevare perfettamente il livello di decibel presenti all’esterno. Una volta captato il livello del rumore in entrata, gli altoparlanti posizionati nelle cuffie interne trasmettono un segnale generato appositamente per smorzare i disturbi rilevati. Il risultato finale è pazzesco. Il rumore esterno viene completamente cancellato, ponendo la tua completa attenzione sulla musica che stai ascoltando. Il suono pulito, nitido e privo di disturbi, ti catapulterà in un universo parallelo, facendoti scordare ciò che c’è fuori.

Proprio per tale motivo si sconsiglia l’utilizzo delle cuffie auricolari dotate di ANC negli ambienti affollati. Correre indossando tale accessorio potrebbe addirittura risultare pericoloso, poiché non saresti in grado di rilevare i rumori esterni, come le macchine o le biciclette che sfrecciano al tuo fianco.

Scegliere gli auricolari in base al genere musicale

La musica è un’esperienza personale . Diversi generi si rivolgono a persone differenti. Forse tu ami ascoltare musica energica ad alto volume, mentre i tuoi amici potrebbero apprezzare brani più lenti e soft. Scegli le cuffie anche in base al genere musicale che prediligi ascoltare, un dettaglio importante molto spesso trascurato.

Se ti trovassi, per esempio, ad ascoltare musica lenta con cuffie “aggressive”, studiate per enfatizzare i bassi, otterresti una pessima esperienza di ascolto. La beatitudine musicale che tanto desideravi verrebbe distrutta in un secondo! Ogni genere musicale merita idealmente di essere riprodotto con cuffie auricolari compatibili, in modo da ottenere il miglior risultato sonoro possibile.

Scopri le collezioni di cuffie basate sul miglior ascolto dedicato alla musica Rock, Classica, EDM / Bollywood, Pop, Hip-Hop, Jazz, ecc.

I migliori auricolari per la musica Rock

La musica rock è un genere estremamente popolare, nato negli anni ’50 con il nome di “rock and roll”. Negli Stati Uniti si è poi sviluppata una gamma di stili variegati e particolari. Il rock come lo conosciamo oggi si concentra principalmente sulla chitarra elettrica, affiancata da un buon basso elettrico e tonnellate di batteria aggressiva.

Qual è la cuffia ideale per ascoltare la musica rock? Esiste un vasto numero di sottogeneri che fanno riferimento alla categoria principale, avrai quindi bisogno di qualcosa di estremamente versatile. Potresti scegliere modelli Open-Back o Closed Back, Supra-Aural, Circum-Aural o anche In-Ear.

Il requisito fondamentale è quindi la versatilità adattabile a tutta la gamma musicale, con un’energia intensa e nessun problema nel riprodurre melodie più rilassate. Catturare i minimi elementi tipici della musica metal è la funzione più importante delle cuffie rock. Un modello open-back ti darà una sensazione spaziosa con alti superiori e bassi morbidi e burrosi . Una cuffia Closed Back renderà la batteria e le percussioni estremamente intense, limitando il rumore all’esterno per non disturbare le persone sedute accanto a te.

I migliori auricolari per la musica Pop

La musica pop trova origine e popolarità a livello mondiale in epoca moderna, la sua nascita risale a circa 50 anni fa! La musica pop è senza dubbio un mix di energia e divertimento. Certo ci sarà una canzone dolce qua e là, ma la caratteristica principale è la briosità!

Qual è la cuffia ideale per l’ascolto della musica pop? Questo genere musicale non è particolarmente esigente per ciò che riguarda l’ascolto. Necessita di un paio di cuffie in grado di offrire discreta precisione e moltissima energia. Il basso deve essere veloce ma controllato; i medi e gli alti devono risultare chiari. Il pop è pensato per essere divertente, quindi avrai bisogno di cuffie poco analitiche, prive di sound aspri, facilmente accessibili e comode da utilizzare.

I migliori auricolari per la musica EDM

La Electronic Dance Music è la musica dei tempi attuali , anche gli artisti Pop e Hip-Hop si rivolgono ai produttori di EDM per produrre le loro tracce. Basti pensare a nomi come Beyonce, Madonna, A $ AP Rocky, solo per citarne alcuni.

L’EDM non viene prodotta allo stesso modo della musica normale. Proprio come il Rock, l’EDM possiede una vasta gamma di sottogeneri che offrono tipi di suoni differenti. Electro-Pop, Electronica, Dubstep, House, Deep House, Trap, Club House, Brostep, Reggaestep sono alcuni dei più popolari in questo momento.

Quali sono i migliori auricolari per l’EDM? La musica EDM è di gran moda in questo momento, avrai bisogno delle cuffie giuste per ottenere il meglio. Scegli un prodotto caratterizzato da bassi ricchi e veloci, che non suonino troppo duramente. Prediligi un prodotto versatile e dotato di molte funzioni, adattabili ad ogni sotto categoria.

I migliori auricolari per la musica Jazz

Il jazz abbraccia un periodo musicale di oltre cento anni, includendo una vasta gamma di generi che ne rendono difficile la definizione. Il jazz sfrutta pesantemente l’improvvisazione e le oscillazioni. Ricorda molto l’armonia europea, il pop, le note blues e il ragtime.

Quali sono i migliori auricolari per ascoltare la musica jazz? Il jazz è sempre difficile da decifrare, sia che tu stia suonando, registrando o persino ascoltando . Non c’è da stupirsi che sia uno dei generi più eccitanti nel mondo della musica . Il jazz ha bisogno della perfezione clinica , ma con un’anima propria. Dovrai essere in grado di provare la follia di Buddy Rich , sentendo l’amore di Charles Barkley .

Per l’ascolto della musica jazz prediligi l’acquisto di una cuffia dotata di medi estremamente vellutati, bassi stretti, veloci e caldi allo stesso tempo, con alti controllati e non duri. Si consiglia l’utilizzo di cuffie aperte sul retro, oppure closed back e in-ears che possono funzionare altrettanto bene.

I migliori auricolari per la musica classica

La musica classica è un’opera d’arte. E’ complessa e particolarmente articolata; è caratterizzata da un notevole connubio di audaci melodie che si intrecciano con l’armonia, al fine di creare sinfonie e pezzi orchestrali splendidamente ricchi.

Quali sono gli auricolari ideali per ascoltare la musica classica? Si tratta di un genere che richiede perfezione, dettagli nitidi e particolarmente curati. Il suono nitido e l’attenzione per i dettagli sono gli elementi chiave da ricercare nelle cuffie dedicate alla musica classica. I modelli sub-par non rendono giustizia al genere, pertanto risultano sconsigliati. Ciò di cui hai bisogno è neutralità, suoni nitidi e dettagli accattivanti . Scegli un set di cuffie comode e avvolgenti, che ti consentiranno di ascoltare la candida voce di Pavarotti per ore e ore .

Se ami ascoltare la musica classica per lunghi periodi, comodamente rilassato sulla tua poltrona di casa, opta per modelli comodi da indossare. Le cuffie Open-Back e Over the Ear sono in questo caso ultra consigliate. Alcuni modelli in-ear potrebbero ad ogni modo risultare idonei.

 

 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close