Notizie

Come progettare la casa dei propri sogni

Non so voi ma io è da quando ho 12 anni che progetto la mia casa dei sogni. Finalmente sto per avere l’occasione di farlo, ho acquistato un immobile in centro città a un prezzo abbastanza basso che però ha bisogno di un restauro a 360 gradi. Per questo mi prendo la briga e di certo il gusto di darvi il mio consiglio su come ristrutturare casa.

PARTIAMO DALL’INTERNO

Per i pavimenti vi consiglio di valutare un parquet con sistema di riscaldamento a terra annesso, per quanto riguarda le pareti utilizzate sempre colori non troppo pesanti ma che emettano serenità e tranquillità, come ad esempio un azzurro molto chiaro o un verde menta.

Per quanto riguarda i mobili se ne avete la possibilità valutate di sfruttare l’altezza, con l’utilizzo di una parete solo per mensole da utilizzare come libreria e porta oggetti e un’altra parete invece è utilizzata solo per dare un tocco di te alla casa riempiendola di poster e foto, sempre in modo ordinato. Un divano a penisola inserito in un angolo del salotto e una cassettiera su cui sopra è stata installata la televisione a muro. Naturalmente tutti i colori dei mobili sono abbinati ai colori dei muri per dare continuità e omogeneità.

Per le camere da letto utilizza uno stile minimalista, così da dare un po’ di distacco con il resto della casa. Un arredamento essenziale da un’impressione di eleganza, delle ampie vetrate ti danno la possibilità di sfruttare a pieno la luce naturale per dare un senso di ampiezza nella stanza.

La cucina è la tua sfida personale, secondo me la migliore opzione è un openspace con il salotto, con angolo cottura ad isola in cui in pochi metri è possibile trovare tutto ed avere tutto a portata di mano, è un’ottima soluzione soprattutto quando si hanno ospiti a cena per evitare di chiudersi in cucina e dare un’impressione di distanza nei confronti delle persone che sono a cena da te. I costi per la ristrutturazione variano in base ai lavori che hai intenzioni di fare, i prezzi variano dagli 800€ fino ai 20000€ per dieci metri quadri.

Per ultimo il bagno, è importante organizzare questo spazio in modo tale da avere tutto senza rinunciare allo spazio di manovra, ma come dare un tocco personale al bagno? Utilizzando degli accessori, porta sapone colorati, tende, e se proprio volete potete valutare di installare un impianto audio per ascoltare musica durante un bagno caldo. Il costo per la ristrutturazione del bagno varia dai 300€ ai 1000€ al metro quadro.

IL PASSAGGIO SUCCESSIVO SONO GLI ESTERNI

La facciata è il primo impatto che la tua casa dà, è importante quindi sfruttarla al massimo.

Investire sull’esterno è fondamentale, un termo cappotto, l’impermeabilizzazione e la tinteggiatura sono alcuni passaggi che possono dare un volto nuovo alla tua casa sia dentro che fuori. Grazie al termo capotto riuscirai ad ottenere un risparmio in bolletta tutto l’anno, per la riduzione dell’uso della caldaia d’inverno e di ventilatori o condizionatori d’estate, il costo per l’isolamento termico va da 6€ ai 40€ al metro quadro in base al materiale usato. Con l’impermeabilizzazione eviterai future infiltrazioni d’acqua che potrebbero compromettere la struttura del tuo immobile. Tutto quello che sceglierai deve essere considerato come un investimento a lungo termine.

Alessandro Aru

Ciao sono Alessandro Aru e scrivo anche per Italia H24

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close