Tecnologia e Internet

Paragon al capolinea: Epic Games chiuderà i server il 26 aprile

Paragon è arrivato ai titoli di coda e a comunicarlo sono stati gli stessi sviluppatori. Dopo aver valutato attentamente la situazione, Epic Games ha infatti annunciato che il prossimo 26 aprile i server del MOBA Paragon andranno definitivamente offline. In post apparso sul blog ufficiale, la software house si è di fatto scusata con tutti i videogiocatori per il triste epilogo, cercando di giustificare una decisione presa a causa del mancato raggiungimento del numero di giocatori necessario a rendere fruttuoso e sostenibile il gioco.

Una decisione sofferta

Nella nota, infatti, è possibile leggere: “Con la morte nel cuore abbiamo deciso di chiudere Paragon. Apprezziamo davvero tutto ciò che avete dato a questo titolo. Abbiamo ricevuto molte idee appassionate riguardo alla direzione da dare al gioco; la profusione di suggerimenti è un’altra testimonianza di quanto sia incredibile questa community”.

“Vi abbiamo deluso”

“Dopo attente considerazioni, e molti difficili dibattiti interni, riteniamo che non ci sia un percorso chiaro per far crescere Paragon e renderlo un MOBA in grado di attrarre sufficienti giocatori per essere sostenibile. Non abbiamo fatto abbastanza bene da mantenere le promesse in Paragon. Vi abbiamo deluso – nonostante l’incredibile lavoro del team – e ci dispiace. Per provare a rimediare, Epic offre un rimborso completo a tutti i giocatori di Paragon per ogni acquisto su qualsiasi piattaforma. Questo rimborso arriverà direttamente da Epic”.

Come ottenere il rimborso

Dato che il MOBA free-to-play di Epic Games chiuderà presto, Epic Games ci ha tenuto a comunicare che tutte le risorse verranno destinate a Fortnite, forte degli incoraggianti risultati che sta riscontrando, in particolare dopo l’introduzione di due nuove mappe con l’ultimo aggiornamento (il titolo ha superato i 40 milioni di utenti in tutto il mondo). Tornando invece a Paragon, per fare richiesta di rimborso, i giocatori PS4 dovranno accedere al proprio account Epic tramite questo indirizzo, mentre gli utenti PC dovranno seguire la procedura su quest’altro indirizzo.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close