Notizie

Mariah Carey accusata di molestie sessuali da parte di ex dipendenti

Mariah Carey accusata di molestie sessuali e razzismo da parte di un ex dipendente, pare uno scherzo… E speriamo che lo sia! Un’ex guardia di sicurezza della cantante avrebbe infatti rivelato affermazioni shockanti. La cantante è stata recentemente accusata, proprio come riporta TMZ Report.

Nota al mondo per la sua angelica voce da usignolo, vanta numerosi successi, conquistati in una carriera longeva. Mariah è una cantautrice, attrice e produttrice discografica statunitense. Conta oltre 250 milioni di album venduti a partire dagli anni novanta, con un fatturato tra i più alti nel mercato discografico.

Mariah Carey accusata di molestie sessuali e razzismo

Michael Anello ha lavorato per la Carey tra il giugno 2015 e il maggio 2017, secondo le sue recenti affermazioni la cantante avrebbe commesso atti sessuali espliciti con l’intenzione di essere vista. Il tutto sarebbe avvenuto durante un viaggio a Cabo San Lucas, quando Mariah avrebbe chiesto all’ex guardia del corpo di recarsi nella sua stanza per aiutarla a spostare pesanti bagagli.

Una volta giunto sul luogo, la cantante indossava un negligee aperto e decisamente esplicito. Anello nega alcun tipo di contatto fisico avvenuto con la cantante durante il fattaccio. L’ex dipendente afferma inoltre di essere tutt’ora in attesa di pagamenti non corrisposti per i suoi servizi, pari a $ 221.329,51.

Mariah Carey non avrebbe inoltre mantenuto la promessa di rinnovo della prestazione per altri due anni, pari ad un ulteriore guadagno di $ 511.000. L’ex bodyguard dichiara di aver subito ache pesanti offese razziste: nazista, skinhead, membro del KKK, supremacista bianco solo per dirne alcuni.

La famosa cantante ha l’abitudine di circondarsi esclusivamente di persone nere, rifiutando i bianchi. Gli avvocati della cantante hanno patteggiato per versare ad Anello alcuni dei pagamenti mancanti. L’uomo non si definisce completamente soddisfatto e pretende più soldi. La causa è attualmente in attesa e Mariah non ha ancora commentato pubblicamente le accuse. Storia vera o solo fumo senza niente arrosto? A voi la sentenza.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close