Salute ed Estetica

Quali sono gli ingredienti più efficaci nelle Creme Antirughe?

Quali sono gli ingredienti più efficaci nelle Creme Antirughe? La maggior parte dei cosmetici venduti all’interno di grandi magazzini, farmacie e su Internet, promette di ridurre le rughe e prevenire (o invertire) i danni causati dal sole e dal tempo che inesorabilmente scorre. Funzionano? Spesso dipende dagli ingredienti specifici contenuti nei prodotti e dal tempo di utilizzo costante. Queste creme antirughe generiche (ovvero senza bisogno di ricetta medica) non sono classificate come farmaci, non hanno quindi l’obbligo di sottoporsi a ricerche scientifiche per dimostrare la loro reale efficacia.

Se stai cercando un lifting in flacone, mettiti l’anima in pace, poiché non lo troverai nelle creme antirughe da scaffale. I benefici di questi prodotti sono solitamente modesti, nella migliore delle ipotesi!

Ingredienti comuni nelle creme antirughe

L’efficacia delle creme antiage dipende in buona parte dai principi attivi contenuti nell’INCI. Quali sono gli ingredienti più efficaci nelle Creme Antirughe? Leggi la nostra guida e impara ad acquistare in modo consapevole!

Retinolo.

Il retinolo è un composto derivante dalla vitamina A, è il primo antiossidante ampiamente usato nelle creme antirughe (senza prescrizione). Gli antiossidanti sono sostanze che neutralizzano i radicali liberi, ovvero molecole di ossigeno instabili che distruggono le cellule della pelle, causando le rughe.

Vitamina C.

Un altro potente antiossidante è proprio la vitamina C, che protegge efficacemente la pelle dai danni causati dal sole. Molte delle creme antirughe che contengono vitamina C, necessitano d’essere conservate al riparo da correnti d’aria e dalla luce diretta solare.

Idrossiacidi

Alfa idrossiacidi, beta idrossiacidi (acido salicilico) e poliidrossiacidi sono esfolianti essenziali, ovvero sostanze in grado di rimuovere lo strato superiore dell’epidermide, composto perlopiù da pelle morta. Essi stimolano la crescita di nuove cellule, che donano un incarnato liscio e uniformemente pigmentato.

Coenzima Q10.

Questo ingrediente aiuta a ridurre le rughe sottili poste nella delicata area intorno agli occhi, proteggendo la pelle dai danni provocati del sole.

Peptidi.

I peptidi sono ampiamente utilizzati all’interno dei prodotti studiati appositamente per la cicatrizzazione delle ferite, le smagliature e le rughe.

Estratti di tè

Il tè verde, il tè nero e il tè oolong, contengono preziosi composti ricchi di proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Gli estratti di tè verde sono quelli più diffusi all’interno delle creme antirughe.

Estratto di semi d’uva.

Oltre alle sue importanti proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, l’estratto di semi d’uva favorisce la corretta guarigione delle ferite, rimpolpando i tessuti e lisciando la pelle.

Niacinamide.

Il niacinamide è un potente antiossidante, strettamente correlato alla vitamina B-3 (chiamata niacina). Aiuta a ridurre la perdita d’acqua nella pelle, migliorando l’elasticità e mantenendo alto il grado di idratazione.

Le creme antiage funzionano? Non esistono garanzie

Nessuna garanzia, questa è la cruda verità! Lo afferma la valutazione sulla sicurezza e sull’efficacia condotta dalla Food and Drug Administration (FDA), che classifica creme e lozioni come cosmetici, ovvero privi di valore medico. Per tale ragione, la FDA impone regole più blande rispetto a quelle applicate ai medicinali tradizionali. Ciò significa che i cosmetici non subiscono gli stessi rigorosi test legati alla sicurezza e all’efficacia abitualmente svolti sui farmaci. Per quanto riguarda la categoria cosmetica, la preoccupazione principale della FDA è garantire la sicurezza, non l’efficacia. Vista l’assenza del valore scientifico, non è quindi possibile garantire la reale validità delle creme antirughe sulla nostra pelle.

Qual è la migliore crema antirughe? Quali aspetti dovremmo considerare prima di procedere con gli acquisti?

Costo.

Il costo non ha alcun rapporto diretto con l’efficacia. Una crema antirughe costosa potrebbe risultare meno efficace rispetto ad un prodotto di basso prezzo.

Dosi più basse

Le creme antirughe senza prescrizione includono concentrazioni più basse di principi attivi nella formulazione, rispetto alle creme da prescrizione. I risultati (ammettendo che ce ne siano) sono quindi limitati e solitamente di breve durata.

Molteplicità degli ingredienti.

L’efficacia della crema antiage non si misura in base al numero di principi attivi contenuti nell’INCI. Tre ingredienti  prestigiosi non è detto che siano meglio di uno solo.

Uso quotidiano.

Probabilmente dovrai usare la crema antirughe una o due volte al giorno, per molte settimane, prima di notare eventuali miglioramenti. Una volta sospeso l’utilizzo del prodotto, è probabile che la pelle ritorni al suo aspetto originale.

Effetti collaterali.

Alcuni prodotti possono causare irritazione alla pelle, eruzioni cutanee, bruciore o arrossamento. Assicurati di leggere attentamente le istruzioni riportate sulla confezione del cosmetico, per limitare possibili effetti collaterali.

Differenze individuali.

La tua migliora amica glorifica la sua nuova crema antirughe? Ciò non significa che funzionerà anche per te. Le persone posseggono diversi tipi di pelle, associati a qualità differenti. Nessun prodotto funziona allo stesso modo per tutti. Impara a riconoscere ciò che soddisfa appieno le tue esigenze.

Il tuo regime anti-rughe

Una buona crema antiage può comunque ridurre l’aspetto delle rughe (non di certo cancellarle!), a seconda della frequenza con cui la utilizzi, il tipo di prodotto acquistato, la quantità di principio attivo presente nella formulazione e l’estensione delle rughe che desideri trattare. Se vuoi migliorare l’aspetto del tuo viso e mantenerti giovane a lungo, prova subito questi consigli e mostra il tuo lato migliore!

Proteggi la tua pelle dal sole.

L’esposizione ai raggi UV accelera il naturale processo di invecchiamento della pelle, causando rughe, secchezza cutanea e macchie. Il sole è infatti il responsabile numero 1 per i segni di invecchiamento precoci sulla pelle, compresa la pigmentazione irregolare. Proteggi l’epidermide e previeni le rughe future limitando il tempo trascorso al sole; indossa sempre indumenti protettivi (come un cappello e gli occhiali da sole). Utilizza la protezione solare sulla pelle esposta, durante tutto l’anno, ogni volta che sei all’aperto.

Scegli prodotti con protezione solare integrata.

Quando selezioni nuovi prodotti per la cura della tua pelle, scegli quelli con SPF incorporato, di almeno 15 (come ciprie, creme per il viso o fondotinta). Assicurati inoltre di acquistare cosmetici ad ampio spettro, ovvero in grado di bloccare sia i raggi UVA, che quelli UVB.

Utilizza le lozioni idratanti e nutrienti.

L’epidermide particolarmente secca trasforma le cellule sane in pelle raggrinzita, creando linee sottili e rughe più o meno marcate. Sebbene gli idratanti non possano prevenire le rughe, il loro utilizzo può mascherare temporaneamente linee sul viso e pieghe minuscole, contribuendo a mantenere la corretta idratazione.

Non fumare.

Il fumo provoca il restringimento dei vasi sanguigni posti negli strati più esterni dell’epidermide. Danneggia inoltre le fibre di collagene ed elastina che conferiscono alla pelle forza ed elasticità. Se fumi sigarette, il viso inizierà a cedere prima del previsto, segnandosi prematuramente.

Dermatologia

Un buon dermatologo può rivelarsi estremamente utile per stilare un piano personalizzato per la cura della tua pelle, valutando la tipologia, le condizioni di partenza e la scelta dei cosmetici più adatti alle tue esigenze. Se stai cercando risultati estremamente visibili, valuta l’idea di provare trattamenti medici per le rughe (ovvero la medicina estetica), comprese le creme antiage con prescrizione, le iniezioni a base di tossina botulinica (Botox), le tecniche di rivestimento della pelle, la bio-rivitalizzazione e i filler di acido ialuronico. In questo caso la scelta del medico si rivela fondamentale, affidati esclusivamente a professionisti certificati.

Cura la tua pelle anche con l’alimentazione.

Ciò che ingeriamo si riflette automaticamente sul nostro aspetto esteriore. Consuma molta frutta e verdura, bevi tanta acqua, evita i cibi spazzatura. No agli insaccati, ai fritti, alle pietanze prefatte, alla carne e agli alcolici. Sono tutti elementi che deteriorano prematuramente il nostro aspetto, influendo negativamente sulla formazione prematura delle rughe.

Buon Riposo

Cerca di dormire almeno 8 ore al giorno e stai lontana dallo stress superfluo, deleterio per la salute e l’aspetto.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close