Finanza

Come scegliere un orologio da uomo?

Come si misurano i momenti importanti nella vita di un uomo?

La velocità della vita moderna sembra averci fatto acquistare una nuova prospettiva sull’importanza del tempo: i pensieri che si accavallano, le scadenze lavorative, il tempo che trascorriamo nel traffico sono costanti nella vita di ognuno.
È per questo che l’orologio, ora più che mai, è veramente un must-have: l’esigenza di tenere il tempo sotto controllo, però, non è prioritaria rispetto alla necessità di conciliare l’utilità di questo accessorio con lo stile in cui ci riconosciamo e, soprattutto, con il contesto in cui operiamo. Di qui la domanda: come si sceglie un orologio da uomo?

L’imbarazzo della scelta

È quasi impossibile classificare gli orologi, date le numerose caratteristiche che distinguono ogni modello:
– il quadrante, che può essere rotondo, quadrato, poligonale;
– lo spessore e le dimensioni, piatto, ricurvo, ampio;
– il quadro essenziale, con o senza numeri, con caratteri romani, con cronometro, ecc. ;
– il meccanismo tradizionale oppure digitale;
– il cinturino in pelle, in metallo, in gomma o in caucciù, con una moltitudine di forme e colori.
Per scegliere l’orologio giusto, è essenziale che teniate a mente alcune variabili fondamentali: 1) i vostri gusti personali; 2) il look cui abbinare l’orologio; 3) il contesto giusto in cui indossare l’orologio.

Partite dai vostri gusti

Che sia per un regalo che fate ad un parente o ad un amico, o a voi stessi, la varietà dei modelli può sembrare uno scoglio insormontabile quando si tratta di scegliere l’orologio da uomo più adatto.
Per un oggetto così personale, e che deve rispecchiare più di ogni altra cosa lo spirito e il carattere dell’uomo che lo indossa, è sicuramente consigliato conoscere lo stile e i gusti del fortunato beneficiario.
Se si tratta di un regalo, tuttavia, non preoccupatevi esclusivamente dei gusti altrui, ma muovetevi anche in base ai vostri: sicuramente, una scelta che rispecchia voi stessi sarà gradita alla persona cara, soprattutto qualora vogliate proporle un radicale cambio di stile!

Scegliere l’orologio in base al vostro abbigliamento

Altro aspetto fondamentale da tenere in considerazione è il look con cui si intende sfoggiare l’orologio.
Se il vostro guardaroba è di tendenza, la scelta dell’orologio non potrà che cadere su modelli originali, con cinturini in gomma o in fibre artificiali, e perchè no, dai colori accesi: a seconda di quanto vi riteniate estrosi un orologio giusto può essere determinante per esprimere al meglio il vostro carattere.
Se cercate qualcosa da abbinare ad un abbigliamento basic, invece, potreste preferire un orologio dal cinturino metallico, dal quadrante non troppo pronunciato, perfetto per amalgamarsi con la comodità e la praticità di un outfit casual o da ufficio.
In ogni caso, è importante non dimenticare la comodità: l’orologio deve essere adatto per dimensioni al vostro polso, il cinturino non deve essere d’ostacolo alla libertà dei vostri movimenti. Solo così proverete la naturalezza e soddisfazione di indossare l’orologio giusto!

Decidete a seconda delle esigenze

Oltre ad essere specchio di voi stessi, l’orologio deve sottolineare la vostra capacità di saper riconoscere l’importanza del contesto.
Per l’impiego quotidiano o per un’uscita informale tra amici, non dovete per forza scegliere orologi classici ed eleganti: avrete la possibilità di sfoggiare modelli per tutti i gusti, con cinturino in acciaio o in caucciù, avendo libertà di poter osare anche su forme e dimensioni.
Per l’uomo sportivo c’è davvero l’imbarazzo della scelta: esistono orologi che consentono di misurare il tempo, la profondità o la velocità; alcuni modelli includono una bussola per orientarvi durante il trekking; molto consigliato l’orologio da immersione se praticate sport acquatici o se non intendete separarvi dal vostro prezioso orologio anche al mare. Non dimenticate, però, che l’orologio sportivo è perfetto anche per le occasioni informali!
Se siete ad un evento mondano, abbinate il colore del cinturino in pelle a quello delle vostre scarpe e, soprattutto, non indossate modelli dal quadrante troppo spesso o dalle forme troppo pronunciate: stonerebbe con l’occasione e svilirebbe il gusto del vostro abito.
Per il lavoro, o se vestite in abito formale, il quadrante piatto è decisamente consigliato: se il cinturino è in pelle, abbiate cura di abbinarlo ai colori del vostro abito; se avete scelto un modello in metallo prezioso, prediligete gemelli che ne richiamino l’aspetto.

Se siete ancora in dubbio…

La tradizione degli orologi Hamilton uomo, casa statunitense ormai riconosciuta universalmente per il suo brand, interpreta le esigenze di praticità ed eleganza dell’uomo moderno, offrendo modelli di lusso che vi consentono di scegliere l’orologio adatto più al vostro gusto e alle vostre esigenze.
Il prezioso e al contempo essenziale orologio in quadrante rotondo, piatto, con numeri romani e cinturino in pelle è sicuramente tra i modelli che meglio si prestano ad occasioni formali, essendo destinato all’uomo che veste con stile ed eleganza nel proprio abito da cerimonia.
I modelli sportivi con cronografo e datario, con cinturino in tessuto e con impermeabilità fino a 50 metri sono, invece, la scelta giusta per l’uomo che non rinuncia all’eleganza anche mentre pratica il proprio sport preferito.
Per il lavoro o per le occasioni di tutti i giorni, Hamilton offre un ampio catalogo di modelli con cinturino in acciaio o in pelle, le cui forme e dimensioni si adatteranno perfettamente al vostro stile e ai vostri bisogni.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close