Lavoro e formazione

Google ci aiuta a trovare lavoro, la nuova funzione del motore di ricerca

La ricerca del lavoro è un’operazione piuttosto lunga e spesso molto stressante. Molte persone cercano ogni giorno nuove situazioni lavorative, spendendo tempo e talvolta denaro, al fine di migliorare il proprio stile di vita. Per aiutarci, arriva in soccorso la nuova funzione di Google, che promette ricerche più facili e veloci. E’ lo stesso blog ufficiale ad annunciare l’interessante novità. Il motore di ricerca più utilizzato al mondo lancerà una funzione essenziale, utile per tutti gli utenti in cerca di una professione. Google ci aiuta a trovare lavoro, mostrando tra il resto un aspetto essenziale: lo stipendio offerto.

Come funziona il nuovo strumento Google per cercare lavoro?

Chi troverà l’annuncio potrà decidere immediatamente se scartarlo o prenderlo in considerazione, evitando inutili perdite di tempo. Come funziona il nuovo strumento di Mister G? è la stessa Google a spiegarcelo; basterà infatti recarsi sulla pagina di ricerca, accedere alle informazioni relative al lavoro scelto e selezionarlo. Salario, dettagli sul luogo di lavoro e invio delle candidature sarà facilmente consultabile. A breve sarà inoltre aggiunta un’ulteriore funzione, ovvero la possibilità di salvare determinati annunci per visualizzarli in un secondo momento.

Conoscere anticipatamente il salario di un lavoro offerto è di fondamentale importanza. Chi cerca ha il diritto di sapere, per capire se si sta valutando qualcosa di interessante oppure no. Nonostante ciò, tale funzione non appare nella maggior parte degli annunci che circolano in rete. L’innovazione Google riguarda inoltre l’ubicazione delle aziende in cerca di personale e l’invio della candidature ricercato dagli utenti.

Il motore di ricerca possiede Infatti diversi filtri con cui potrai selezionare direttamente il chilometraggio desiderato per recarti sul posto di lavoro. Se l’azienda a cui siamo interessati ha pubblicato più annunci web, Google mostrerà la lista di tutti i portali coinvolti.

Il processo di ricerca per trovare lavoro diverrà indubbiamente più rapido e semplice, con la speranza che ciò possa agevolare la ricerca del lavoro per chi ne ha bisogno.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close